Proverbi e modi di dire

prov

Musei

Storia di Stradella

La grande politica; Depretis e il trasformismo

Il motociclismo e le moto di Stradella; Alpino e Ardito

osto

L'industria della fisarmonica a Stradella

fisarm

Proverbi e modi di dire

Premessa. Brevi note fonetiche sul dialetto stradellino

La difficoltà principale che deve affrontare chi si accinge a mettere per iscritto il dialetto è quello di rendere con la maggior precisione possibile tutte le sfumature vocali e le intonazioni sonore che lo caratterizzano.

Questo vale in generale per tutti i dialetti, ma per quello stradellino il compito è ancora più arduo. Ciò è dovuto soprattutto alla mancanza di una vera e propria codificazione organica e univoca dei simboli grafici da utilizzare: il tentativo più autorevole ... leggi tutto

 

 I NOSTRI PROVERBI

 

Modi di dire:

- L’ha pisà fära äd l’urinàri   =  Ha fatto pipì fuori dal vaso: si dice di qualcuno che ha preso una cantonata. 

L’ha fàt l’äv fära äd la cävagna  = ha fatto l’uovo fuori dalla cavagna: espressione equivalente alla precedente

- L'è şu äd sinté  =  E’ giù dal sentiero: si dice di qualcuno che è fuori strada...

L’è méi un andà che cent anduma   =  E' meglio realizzare concretamente anche un solo progetto che fare cento proposte astratte.

 

I giorni e le stagioni:

- Quänd ä végna San Biaş, äs fà benedì la gula e ‘l naş  =  Quando arriva San Biagio (il 3 febbraio) si fa benedire la gola e il naso.

Sä piäva a San Giuan, piäva tüt l’an = se piove il giorno di San Giovanni (24 giugno), ci aspetta un anno di brutto tempo.

 

 Proverbi di febbraio

- Quänd ä riva Candelòra dä l’inverän suma fära = quando arriva la Candelora (2 febbraio) stiamo uscendo dall’inverno

- Äl dì äd Sän Biaş äs benedisa la gula e ‘l naş   = il 3 febbraio, S.Biagio, protettore dei malati di gola, si benedice la gola e il naso

 

- Se Carnuà äl füs curtés, äl gnärisa una volta al mès, la Quaresima ogni cent’an, la vindämia dü volt a l’an = sarebbe bello se Carnevale venisse una volta al mese, la quaresima ogni cent’anni e la vendemmia due volte l’anno…

 

 

Conferimento del titolo di Città

stradcit

Dagli archivi di Rinaldo Brambilla

"Stradella Nostra" si propone di far conoscere le tradizioni, la cultura, gli usi di Stradella e di promuovere l'immagine della città nel mondo. Amministratori Luigi Casiraghi e Angelo Fiori. Webmaster Luigi Casiraghi. Privacy: I nominativi pubblicati sul sito sono estratti da pubblici registri on line. In ogni caso, se qualcuno ritenesse violati i principi di privacy o semplicemente non gradisse la pubblicazione dei dati, e avendone titolo, ad esempio per ragioni di parentela,  ne richiedesse la cancellazione, questa verrebbe eseguita subito senza formalità alcuna. La richiesta può essere fatta a questa mail luigi23091951@gmail.com 

webmasterLuigi è webmaster di questi siti no profit: www.unitre-stradella.it www.stradellanostra.it www.motoclub-stradella.it www.proloco-stradella.it www.torre-civica.it www.gatteoclub.it